Valutazione e stime ai fini Assicurativi dei “Danni da interruzione di attività”

VALUTAZIONE E STIME AI FINI ASSICURATIVI DEI “DANNI DA INTERRUZIONE DI ATTIVITÀ”

Il Servizio

ASACERT offre ai propri clienti un servizio di valutazione e stima ai fini assicurativi per i danni da interruzione di attività che permette all’ente di tutelarsi dal rischio di perdita degli utili in caso di forzata sospensione dell’attività lavorativa, facilitando la sottoscrizione di polizze correttamente “dimensionate” sul valore dell’impresa stessa.

Un sinistro può causare gravi danni sia diretti – legati a beni materiali assicurabili (immobili, impianti, macchinari) – sia indiretti – dovuti invece alle conseguenze dell’interruzione dell’attività che spesso seguono un evento calamitoso, come ad esempio un terremoto o un incendio.

 

ASACERT, grazie alla consolidata expertise tecnica dei propri auditor specializzati nel settore dell’ingegneria assicurativa, è in grado di fornire assistenza di terza parte per la redazione di stime preventive finalizzate all’assicurazione dei danni diretti e indiretti.

Nel dettaglio, ASACERT effettua un servizio di stima degli introiti aziendali attraverso un’analisi puntuale del processo produttivo, individuando quali possono essere i rischi più rilevanti o frequenti in base alla tipologia di attività svolta dall’ente. In secondo luogo, ASACERT elabora per mezzo di appositi calcoli e previsioni l’ammontare dei danni che l’impresa dovrebbe affrontare in caso di sopravvenuta interruzione di attività, al fine di ottenere un’adeguata proposta assicurativa.

I Vantaggi

Il servizio di valutazione e stima ai fini assicurativi per i danni da interruzione di attività offerto dagli esperti ASACERT permette alle imprese di:

  • Stipulare una polizza assicurativa adeguata alle effettive esigenze di tutela dell’ente
  • Versare un premio assicurativo coerente con gli utili dell’azienda
  • Ridurre i tempi di liquidazione dei danni in caso di sinistro
  • Minimizzare i danni da interruzione di attività.