loading

Verifica di stato conservativo opere civili

VERIFICA DI STATO CONSERVATIVO OPERE CIVILI

La diagnostica strutturale ed architettonica degli immobili grazie all’applicazione di tecnologie sempre più innovative, è diventata uno strumento chiave per la gestione di molteplici tipologie di beni e, dunque, della loro valorizzazione.
Avere un quadro diagnostico completo di un bene consente una ricostruzione precisa dello stato di conservazione e della funzionalità di strutture e materiali e, se necessario, di implementare sistemi di monitoraggio ed intervento che permettano di mantenere le performance dell’immobile inalterate nel tempo.

ASACERT propone un servizio specialistico di verifica di stato conservativo delle opere di ingegneria civile, grazie ad un team di esperti che può supportare il cliente anche attraverso attività di monitoraggio per garantire la sicurezza nel corso di processi di ristrutturazione. Attraverso una serie di attività denominate  Controlli Non Distruttivi, ASACERT è in grado di fornire al cliente una relazione documentata del bene indagato che gli consenta di agire interventi di ristrutturazione o restauro nella più completa sicurezza.

La Diagnostica favorisce:

La verifica della fattibilità di un investimento

La definizione ponderata del progetto di intervento

Una migliore valutazione di costi e tempi dell’intervento

In fase di intervento, il Monitoraggio del presidio garantisce un continuo controllo di tutti gli eventi che possano mettere in pericolo le strutture interessate da sollecitazioni dinamiche di una certa entità, in particolare consente:

La gestione dei rischi già precedentemente individuati

L’immediata predisposizione degli interventi che si rivelassero necessari

La garanzia della sicurezza nel corso degli interventi

L’attività di Diagnostica consiste nell’esecuzione di analisi e prove in sito, tra le più utilizzate:

  • Endoscopie per la ricostruzione geometrica e materica delle strutture (ad es. solai)
  • Martinetti piatti singoli per la misura degli stati tensionali nelle murature
  • Martinetti piatti doppi per la valutazione del modulo elastico delle murature
  • Prove di auscultazione sonica per verificare lo stato di aggregazione della muratura

Possono essere predisposte anche altre tipologie di prove, a seconda della tipologia di sito e di intervento.
La Diagnostica si conclude con la stesura di un report, corredato di fotografie, che il committente potrà utilizzare per la definizione del progetto di intervento.

Chiudere
loading...