REGGIA DI VENARIA REALE – TORINO

REGGIA DI VENARIA REALE

Dettagli Opera

ASACERT – QUALITALIA ha realizzato su affidamento della Regione Piemonte i servizi di Verifica e validazione del progetto preliminare, definitivo ed esecutivo e di Controllo tecnico della qualità e della sicurezza in corso d’opera, controllo dei tempi e dei costi di realizzazione, controllo dell’iter tecnico-amministrativo in corso d’opera e project auditing di terza parte indipendente, in occasione dei lavori di restauro della Reggia di Venaria Reale.

La Reggia di Venaria Reale, edificata tra il 1659 e il 1674 per volere di Carlo Emanuele II di Savoia, rappresenta uno dei più raffinati esempi di residenza venatoria in Italia; l’edificio della Reggia comprende 80.000 mq e 60 ettari di giardini, adiacenti al centro storico di Venaria e ai 3.000 ettari recintati del parco del Castello della Mandria. L’unicità del patrimonio architettonico del complesso – che ha subito numerosi rimaneggiamenti e ampliamenti nel corso dei secoli – è dal 1997 parte delle Residenze Sabaude Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Servizio

Nel contesto dei lavori di ristrutturazione della Reggia di Venaria Reale, ASACERT – QUALITALIA ha effettuato i servizi:

  • Verifica ai fini della validazione degli elaborati progettuali
  • Controllo tecnico in corso d’opera.

Il servizio di Verifica e validazione dei progetti – preliminare, definitivo ed esecutivo – ha previsto l’analisi documentale ai fini del riconoscimento della conformità dei progetti alla normativa vigente e della congruità tecnico-economica delle proposte progettuali, a seguito dei controlli effettuati e delle eventuali correzioni ed integrazioni apportate. La verifica del progetto è stata svolta tenendo presenti le seguenti finalità:

  • Fattibilità tecnica dell’opera, intesa come assenza di errori od omissioni che possano pregiudicare, in tutto o in parte, la realizzazione dell’opera o la sua utilizzazione;
  • Riduzione del rischio di riserve da parte dell’impresa appaltatrice e mantenimento dei costi entro i limiti prefissati;
  • Immediata appaltabilità del progetto e ragionevole attendibilità delle tempistiche di realizzazione fissate dalla stazione appaltante;
  • Rispetto dei requisiti fissati nel programma di intervento (documento preliminare alla progettazione);
  • Rispetto della normativa cogente e contrattuale.

Il Controllo tecnico in corso d’opera effettuato dal team di esperti ha avuto come oggetto la verifica dei requisiti di qualità e sicurezza, le tempistiche e i costi di realizzazione, l’iter tecnico-amministrativo e il project auditing di parte terza per le opere di rifunzionalizzazione, restauro e finitura relative ai seguenti corpi di fabbrica:

  • il complesso della Reggia di Venaria Reale, completo di cortili interni
  • gli edifici afferenti la Chiesa di S. Uberto, il Centro del Restauro e il Galoppatoio Lamarmora
  • le aree esterne di pertinenza della Reggia di Venaria, i giardini storici e la cascina Medici del Vascello
  • il complesso del Borgo Castello della Mandria
  • la cascina Rubbianetta all’interno del Parco della Mandria
  • la Grande Citroniera
  • le aree esterne del Borgo Castello e le serre del Centro Natura e Paesaggio.

Il servizio di Controllo tecnico in corso d’opera realizzato da ASACERT – QUALITALIA ha avuto come obiettivo quello di fornire una valida assistenza al RUP nello svolgimento dei propri compiti di supervisione della direzione lavori, supervisione del coordinamento della sicurezza e della qualità delle opere.

Risultato

Tenuto in debito conto l’alto livello di complessità rappresentato dalle peculiari caratteristiche del sito architettonico della Reggia di Venaria Reale, ASACERT – QUALITALIA ha potuto esprimere il proprio parere positivo in merito alla validazione dei progetti sottoposti a verifica e agli oggetti del Controllo tecnico analizzati.

 

GALLERY

ph. © venaria.it

SCOPRI IL SERVIZIO

Asa_worker_thermo

CONTROLLO TECNICO IN CORSO D’OPERA

Asa_Site_thermo2

VERIFICA E VALIDAZIONE DEL PROGETTO

LAVORI SIMILI