Impianti di potabilizzazione del Po

Impianti di potabilizzazione del Po

Dettagli Opera

ASACERT ha svolto il servizio di verifica del progetto definitivo in riferimento ai lavori di ammodernamento ed implementazione funzionale degli impianti di potabilizzazione del Po su incarico della Società Metropolitana Acque Torino S.p.a. (SMAT).

L’impianto di potabilizzazione delle acque fluviali gestito da SMAT è riconosciuto come punto di riferimento d’avanguardia in Italia ed è in grado di rendere potabile fino a 2.500 litri di acqua in un secondo. Gli impianti di potabilizzazione sono situati sulla sponda sinistra del fiume Po in zona Millefonti, a sud di Torino, presso la confluenza con il torrente Sangone; la zona, ad alto rischio di inquinamento acquifero, beneficia della presenza dell’impianto, che garantisce un regolare flusso di acqua potabile anche in caso di emergenza o siccità.

Il progetto prevede l’ammodernamento ed implementazione funzionale dell’impianto, al fine di ovviare ad una serie di criticità relative alla vetustà delle opere, saturazione della potenzialità, ridondanza di sezioni, miglioramento della qualità dell’acqua prodotta, e comporta, secondo le previsioni progettuali, la realizzazione di una serie di comparti impiantistici atti a sostituire o integrare gli esistenti.

L’impianto di potabilizzazione è concepito, per quanto possibile, in maniera modulare, così da adeguarsi alle progressive necessità di produzione di acqua potabile.

L’importo complessivo dei lavori è pari a 83.000.000,00 euro.

Servizio

Il servizio di verifica del progetto definitivo svolto da ASACERT su incarico della Società Metropolitana Acque Torino S.p.a. ha avuto come obiettivo la validazione del progetto volta ad attestarne la conformità alla normativa vigente a seguito di verifiche progettuali e documentali effettuate.

La verifica del progetto è stata effettuata sulla totalità dei documenti progettuali per verificarne la loro conformità alla normativa vigente, in merito alle seguenti finalità:

  • Completezza della progettazione
  • Coerenza del quadro economico
  • Appaltabilità della soluzione progettuale
  • Presupposti per la durabilità dell’opera
  • Minimizzazione dei rischi di varianti e contenzioso
  • Completamento dell’opera nei tempi previsti
  • Sicurezza delle maestranze e degli utilizzatori
  • Adeguatezza dei prezzi unitari
  • Manutenibilità delle opere.

Il Team di Ispezione appositamente costituito ha effettuato un controllo qualità degli elaborati del progetto e della loro rispondenza alla normativa vigente.

Nel corso dell’attività di verifica è stato redatto il Rapporto di Ispezione Intermedio contenente le anomalie rilevate dal Team di Ispezione e al termine del servizio, a seguito delle modifiche e integrazioni da arte dei progettisti, ASACERT ha predisposto il Rapporto di Ispezione Finale contente l’esito della verifica e attestante la validabilità del progetto.

Risultato

Sulla base delle attività di validazione condotte dal team di esperti ASACERT, è stato possibile esprimere parere positivo sull’esito della verifica del progetto definitivo in merito alla rispondenza degli elaborati progettuali ai documenti richiesti e alla conformità alle normative vigenti.

 

Gallery

Ph. © Smat

SCOPRI IL SERVIZIO

Asa_Site_thermo2

VERIFICA E VALIDAZIONE DEL PROGETTO

LAVORI SIMILI