Centro Direzionale Cariparma

Centro Direzionale Cariparma

Dettagli Opera

Il Centro Direzionale Cavagnari – Green Life sorge a Parma e si sviluppa per oltre 12.000 mq complessivi accompagnati da ben 70.000 mq di parco. Il complesso nasce come ampliamento della preesistente struttura ed è stato progettato dallo studio di architettura Frigerio Design Group, specializzato nella progettazione di ambienti lavorativi in ottica “smart-working”.

Il progetto del Centro Direzionale Cavagnari è basato sui concetti di eco-compatibilità e sostenibilità non soltanto ambientale ma anche sociale ed economica; il complesso infatti è stato progettato e realizzato seguendo le più moderne tecniche di realizzazione e costruzione al fine di dar vita ad una struttura che manifesti una nuova coscienza ambientale e imprenditoriale e che garantisca il massimo comfort e benessere a chi ne usufruisce.

Il nuovo Centro Direzionale Cavagnari, headquarters di Crédit-Agricole Cariparma S.p.A., consta di tre volumi principali: due edifici dedicati agli uffici – all’interno dei quali si articolano open space multifunzionali e sale riunioni – e un terzo modulo costruttivo ipogeo adibito ad ampio spazio polifunzionale. Il complesso, che può ospitare fino a 1.600 dipendenti, accoglie al proprio interno un polmone verde di oltre 7 ettari denominato “Parco Arboretum Crédit-Agricole”, dove alloggiano 500 alberi e migliaia di arbusti e piante.

Servizio

Politecnica – una delle maggiori aziende italiane di progettazione integrata, specializzata nei settori di architettura, ingegneria e urbanistica – ha affidato ad ASACERT il compito di effettuare l’assistenza tecnica in fase di progettazione, costruzione e gestione della commessa e il servizio di commissioning al fine di ottenere la certificazione LEED® – Leadership in Energy and Environmental Design Certification – per edifici e aree territoriali ad alta prestazione in termini di sostenibilità.

Il gruppo di lavoro ASACERT, composto da esperti tecnici qualificati e LEED® AP (Accredited Professional), ha provveduto al monitoraggio dello stato di avanzamento dei lavori e alla verifica delle prestazioni e della capacità di soddisfare i requisiti di rendimento degli impianti.

In fase di pre-assessment, ASACERT ha effettuato i seguenti servizi di verifica:

  • Rispondenza degli edifici ai Minimum Requirements obbligatori per la certificabilità LEED® ;
  • Valutazione preventiva del livello di certificazione del progetto.

Una volta definiti i crediti perseguiti dal progetto, il gruppo di lavoro ha affiancato il team di progettazione suggerendo, durante una serie di riunioni e incontri con progettisti e committenza, le strategie necessarie ai fini del raggiungimento del livello di certificazione ambito. Il LEED® AP ha inoltre verificato che OPR (Owner’s Project Requirements o Requisiti della Committenza) e BOD (Basis of Design o Basi della Progettazione) fossero prodotti rispettivamente dal proprietario/committente e dal team di progettazione in conformità con quanto previsto dallo Standard LEED®.

In seguito ASACERT ha fornito un servizio di affiancamento e supporto utile alla corretta gestione del progetto. ASACERT ha quindi coordinato il processo di certificazione attraverso un management della commessa focalizzato sui requisiti e i crediti LEED®, elaborando strategie differenti per le diverse fasi di avanzamento dei lavori, dalla fase progettuale a quella di costruzione.

Durante la fase di esecuzione, ASACERT ha effettuato un monitoraggio continuo sul rispetto dei requisiti LEED® nelle attività di cantiere e sull’acquisizione e produzione dei documenti necessari, attestato da periodici verbali di sintesi. L’attività di assistenza durante la fase di costruzione si è conclusa con la presentazione presso GBCI della documentazione relativa. Il gruppo di lavoro ha inoltre coordinato e supervisionato test funzionali sugli elementi impiantistici al fine di garantirne l’adeguato funzionamento e la conformità alle indicazioni progettuali.

Il servizio di Commissioning Base prestato da ASACERT ha avuto come scopo quello di verificare che i sistemi impiantistici fossero stati pianificati, progettati, installati, collaudati, messi in funzione e gestiti in conformità rispetto agli obiettivi proposti in fase preliminare.

ASACERT ha infine prestato la propria assistenza al committente per effettuare la registrazione online del progetto, assicurando il proprio supporto nei contatti con GBCI.

Risultato

Il gruppo di lavoro ASACERT ha realizzato con successo tutte le attività di Assessment e Commissioning previste per il conseguimento della certificazione LEED® 2009 – New Construction.

Grazie all’assistenza tecnica qualificata e alla progettazione integrata dell’edificio, la struttura ha ottenuto la Certificazione LEED® Platinum, massimo grado di rating raggiungibile, con un punteggio di 80/110 punti.

Gallery

SCOPRI IL SERVIZIO

gbc_26-11-2016

SISTEMI LEED

COMMISSIONING

COMMISSIONING SERVICES - CONTROLLO QUALITA'

LAVORI SIMILI