AEROPORTO DI MILANO MALPENSA – TERMINAL 1

AEROPORTO DI MILANO MALPENSA - TERMINAL 1

Dettagli Opera

ASACERT ha effettuato il servizio di Controllo tecnico in corso d’opera relativo ai lavori di completamento delle opere civili interne di finitura dell’aerostazione passeggeri Terminal 1 3°/3° dell’Aeroporto intercontinentale di Milano Malpensa.

Milano Malpensa è il secondo aeroporto italiano per traffico passeggeri e il primo per traffico merci e grazie alla sua vasta offerta di destinazioni di volo in tutto il mondo rappresenta anche il principale scalo del nord Italia. L’Aeroporto si trova in provincia di Varese e vanta una lunga storia che risale al campo di aviazione installato presso la Cascina Malpensa di Somma Lombardo nel 1909 e prosegue fino ai giorni nostri.

Oggi l’Aeroporto di Milano Malpensa consta di tre principali punti di scalo: Terminal 1, dedicato ai voli business e leisure su rotte nazionali, internazionali e intercontinentali, Terminal 2 riservato al traffico low-cost e Terminal 3 – noto anche con il nome di CargoCity – destinato al trasporto delle merci su larga scala.

Servizio

Itinera S.p.a. – società leader nella realizzazione di grandi progetti infrastrutturali e di edilizia civile – ha affidato ad ASACERT l’incarico per lo svolgimento delle attività di Controllo tecnico in corso d’opera per la realizzazione delle opere civili interne di finiture del Terminal 1 3°/3° dell’Aeroporto di Milano Malpensa, finalizzate al rilascio di una polizza indennitaria Decennale Postuma.

Il servizio di controllo tecnico offerto da ASACERT era finalizzato alla verifica della stabilità e resistenza meccanica degli elementi strutturali, volta alla prevenzione del crollo della struttura o dell’insorgenza di gravi difetti costruttivi. La verifica ha avuto come oggetto le opere strutturali di ampliamento, di ristrutturazione e di completamento che interessano gran parte dell’aerostazione esistente (gli interni e parte degli esterni del Corpo principale dell’aerostazione, gli interni del satellite Nord con relativo collegamento al Corpo principale, la ristrutturazione del Satellite Centrale e del raddoppio del collegamento esistente con l’aerostazione). L’importo complessivo di aggiudicazione dei lavori è pari a € 38.933.000,00.

L’attività di controllo si è svolta in parallelo alle fasi di progettazione e costruzione delle opere e ha previsto l’espletamento dei seguenti aspetti:

  • Verifica del progetto: ASACERT ha effettuato un’indagine a campione dei dimensionamenti relativi ai vari elementi ritenuti critici, verificandone la conformità alle prescrizioni della normativa cogente e alle specifiche di buona pratica progettuale;
  • Controllo in corso di esecuzione delle opere: sono stati eseguiti controlli finalizzati alla verifica della conformità delle opere alle prescrizioni progettuali, dell’adeguatezza dei materiali impiegati e della rispondenza alle regole di buona pratica esecutiva;
  • Redazione del Rapporto Finale: a conclusione delle attività ispettive, ASACERT ha redatto il Rapporto Finale che sintetizza i risultati di tutte le verifiche svolte sia in merito al progetto sia in corso di esecuzione dei lavori, relativamente alla stabilità e resistenza meccanica degli elementi strutturali.

Risultato

Al termine del servizio di controllo tecnico in corso d’opera, effettuato dal team multidisciplinare composto da risorse qualificate ed esperte nel settore del controllo tecnico, ASACERT ha potuto rilevare la sostanziale rispondenza della realizzazione delle opere al progetto, al vigente quadro normativo e alla regola dell’arte.

 

Gallery

Ph. © Asacert e Itinera Spa

SCOPRI IL SERVIZIO

Asa_worker_thermo

CONTROLLO TECNICO IN CORSO D’OPERA

LAVORI SIMILI