Corso di Potenziamento Cognitivo

LA CONSAPEVOLEZZA DELLE PROPRIE INTELLIGENZE PER POTENZIARNE GLI EFFETTI

L’intelligenza è uno dei costrutti e delle caratteristiche umane maggiormente studiate e dibattute dalla comunità scientifica. Si definisce come la “capacità di comprendere il mondo in cui viviamo e di risolvere i problemi ambientali e socio-culturali che ci vengono posti in ogni momento delle nostre vite”.
Fino alla prima metà del ‘900, era convinzione diffusa negli ambiti accademici, che l’intelligenza fosse identificabile con una capacità comune e misurabile in tutti gli individui, anche attraverso rigidi test di valore scientifico e assoluto, partendo dalla convinzione che esistesse un solo tipo di intelligenza, univoca e uguale per tutti che permetteva l’accesso e le connessioni tra le differenti realtà e stimoli.
Tuttavia, nel 1983 lo psicologo statunitense Howard Gardner elaborò una teoria che abbraccia il concetto di intelligenze multiple, ovvero sette differenti tipi di intelligenza, maggiormente dettagliate e specifiche di quelle identificate precedentemente. Anni dopo individuò altre due tipologie, portando il numero a nove. Teoria delle intelligenze multiple Gardner nel suo libro “Frames of the Mind. The Theory of Multiple Intelligences” definisce l’esistenza di diverse forme di intelligenza, una indipendente dall’altra. Esse sono presenti tutte in ogni individuo, ma sviluppate a differenti livelli. Il differente sviluppo, definisce, quindi, la maggiore predisposizione verso una caratteristica, rispetto ad un’altra, a un modo di approcciarsi alla realtà, di apprendere, di definire interessi e abilità. Ogni intelligenza ha caratteristiche specifiche, modi di manifestarsi e può essere allenata e arricchita nel tempo. Gli esseri umani possono anche avere tutti i nove profili di intelligenza ma, in realtà, ogni soggetto è caratterizzato dalla propria particolare “miscela” tra le varie abilità.

Nella vita lavorativa e nei rapporti interpersonali le intelligenze che più trovano applicazione, troppo spesso inconsapevolmente sono:

  • Intelligenza Linguistica: riguarda l’area linguistica e verbale, con abilità rispetto all’utilizzo del lessico, della sintassi e semantica
  • Intelligenza Logico-Matematica: area del numero, del ragionamento logico-deduttivo ed elaborazione di concetti astratti e uso di simboli
  • Intelligenza Visuo-Spaziale: intelligenza legata alla percezione, organizzazione e strutturazione di forme e oggetti nello spazio
  • Intelligenza Corporeo-Cinestetica: coordinazione, motricità, abilità nell’utilizzo della manualità fine e del corpo nella realizzazione di oggetti, azioni e professioni
  • Intelligenza interpersonale: capacità di comprendere vissuti e sentimenti altrui ed entrare in relazione
  • Intelligenza intrapersonale: capacità di entrare in contatto e comprendere i propri stati interni
  • Intelligenza Naturalistica: implica contatto con la natura e conoscenza della stessa
  • Intelligenza Esistenziale: capacità di interrogarsi in modo riflessivo su tematiche esistenziali

Il mondo cambia rapidamente e nell’era 4.0 non possiamo perdere l’occasione di sviluppare il più possibile il nostro potenziale.

DESTINATARI

Corso specifico per manager, quadri, dirigenti, impiegati, commerciali e rivolto a coloro che hanno intenzione o necessità di migliorare la conoscenza di sé e di rendere più efficace la propria relazione comunicativa con l’altro da sé. Il corso può essere rivolto a un solo interlocutore o a un piccolo gruppo di massimo di 25 partecipanti. Per gruppi oltre i 25 partecipanti è possibile prevedere una formazione articolata su più giornate, da concordare con il cliente.

DURATA

1 – 3 giorni, da concordare con il cliente in base alle esigenze e al numero di partecipanti

OBIETTIVI

Svelare e imparare a leggere i diversi tipi di intelligenze, distinguerle, per potenziare non solo l’apprendimento, ma la capacità di relazionarsi con le difficoltà rendendo il nostro approccio nei confronti della realtà più elastico e meno granitico. Sviluppare il proprio potenziale per migliorare il proprio approccio lavorativo e interpersonale. Scoprire l’arte della resilienza, per vivere in modo armonico con sé stessi e con l’altro da sé.

CONTENUTI

Il percorso formativo, si focalizza sulla disamina delle diverse tipologie di intelligenza, sulle metodologie della maieutica di gruppo e il brainstorming e il brainwriting, per risvegliare le intelligenze dormienti. Un viaggio all’interno del proprio sentire, per cogliere le caratteristiche specifiche delle proprie intelligenze prevalenti, individuarle e scoprire i modi del loro manifestarsi, allenarle e arricchirle nel tempo. La comunicazione efficace usufruendo dei diversi canali reazionali. La resilienza come capacità intellettiva. Comunicare e agire in modo consapevole e coerente.

ATTESTATO

Attestato di partecipazione al corso

DOCENTI

Formatore qualificato di Strategic Communication & Coaching

LUOGO E ORARIO

Corso attivabile in modalità ON DEMAND – erogabile presso azienda cliente o presso la sede ASACERT

Richiedi maggiori informazioni

Chiama il numero verde 800 032870 attivo dal lunedì al venerdì dall 9.00 alle 18.00
oppure compila il form per essere ricontattato.


Ricevi la newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime novità dal mondo ASACERT!

ISCRIVITI

Holler Box
× Contattaci su Whatsapp