Ospedale Galeazzi di Milano

DETTAGLI OPERA

ASACERT ha effettuato il servizio di Controllo Tecnico per il nuovo Ospedale Galeazzi di Milano, innovativa struttura polispecialistica progettata per rispondere alle esigenze della sanità del futuro. La struttura, situata all’interno dell’ex area Expo, è parte integrante del MIND – Milano Innovation District – il nuovo distretto dedicato all’innovazione e alla scienza che ospiterà anche lo Human Technopole (istituto italiano di ricerca sulle scienze della vita), il campus scientifico “Science for Citizen” dell’Università Statale e la Fondazione Triulza, lab-hub per l’innovazione sociale e lo sviluppo sostenibile.

Il nuovo polo ospedaliero offre ai propri pazienti servizi multidisciplinari all’insegna dell’efficienza logistica, fornendo prestazioni integrate sulla base di un approccio innovativo al concetto di sanità pubblica.

Con i suoi 94 metri di altezza, l’Ospedale è tra i più alti d’Europa. Il progetto ha previsto la costruzione di un edificio principale di 16 piani per una superficie complessiva di 50.000 mq, suddivisi fra pronto soccorso, laboratori di ricerca, ambulatori, blocco operatorio e degenze. A completare la struttura, altri 30.000 mq di parcheggi ed aree verdi, che concorrono a dar vita ad un complesso all’avanguardia, pensato per favorire l’inclusione e l’accoglienza di lavoratori e pazienti.

La durata del cantiere è stata di circa tre anni, durante i quali ASACERT, grazie alla pluriennale esperienza dei propri collaboratori e all’elevata expertise tecnica nel settore delle costruzioni, ha ricoperto un ruolo di controllore dei lavori durante le diverse fasi realizzative, in modo tale da garantire il rispetto dei parametri di stabilità e durabilità della struttura e degli standard previsti per legge.

Durante le fasi realizzative dell’opera ASACERT ha ricoperto il ruolo di controllore tecnico, valutando l’adeguatezza delle scelte progettuali e della realizzazione delle opere in relazione al soddisfacimento dei requisiti di: Stabilità e resistenza meccanica degli elementi strutturali e di Durabilità, manutenibilità, vita utile di:

a. involucro e serramenti esterni dell’edificio

b. impermeabilizzazione delle coperture dell’edificio

c. pavimentazioni e rivestimenti interni dell’edificio d. intonaci e rivestimenti esterni dell’edificio

Parole d’ordine: sostenibilità e futuro. Risparmio energetico, riduzione degli sprechi, dei consumi e delle emissioni acustiche e inquinanti, materiali eco-compatibili, impianto fotovoltaico e rispetto dei requisiti LEED, ma anche teleriscaldamento, centrali termiche per la produzione di vapore e dotazioni tecnologiche all’avanguardia.

Il controllo tecnico svolto da ASACERT non poteva che dare esito positivo, per questa struttura unica e innovativa ai massimi livelli di sicurezza e qualità certificate.

L’attività svolta da ASACERT, inoltre, offre al Costruttore e al Committente alcuni concreti vantaggi, quali:
– una maggiore garanzia sui livelli di sicurezza strutturale;
– una maggiore affidabilità dei componenti dell’organismo edilizio;
– la minimizzazione dei costi di manutenzione e gestione;
– la riduzione del contenzioso