12 Novembre 2021

“Ambiente protetto”: nuovi strumenti per la prevenzione dei danni ambientali

«Siamo sull’orlo del baratro. Non abbiamo tempo da perdere. Il clima sta cambiando e gli impatti sono già troppo costosi per le persone e per il pianeta. Questo è l’anno dell’azione. I paesi devono agire ora per proteggere le persone dagli effetti disastrosi del cambiamento climatico». Uno degli ultimi accorati appelli del Segretario Generale delle Nazioni Unite, Guterres.

Giovedì 18 novembre dalle 9.30 alle 11.00, ANRA e Pool Ambiente uniscono le forze in un webinar dal titolo “Ambiente protetto”: nuovi strumenti per la prevenzione dei danni ambientali.” 

Nel panel Fabrizio Capaccioli – Company Director ASACERT – Vicepresidente Green Building Council Italia, moderato da Federica Maria Rita Livelli – Business Continuity & Risk Management Consultant,  con la partecipazione di Lisa Casali – Manager di Pool Ambiente, Roberto Ferrari – Responsabile Sinistri Pool Ambiente, Elena Mocchio – Responsabile Innovazione e Sviluppo UNI, Emiliano Micalizio – Principal – Operation Manager RAMBOLL Italia, Nicola Veglia – Responsabile QHSE BELFOR Italia e Roberto Muoio – Business Line Manager Value Chain TÜV Italia.

È proprio in conseguenza del crescente interesse da parte delle aziende che nel giugno 2021 è stata pubblicata la nuova Prassi di Riferimento (PdR) UNI 107:2021 “Ambiente Protetto – Linee guida per la prevenzione dei danni all’ambiente – Criteri tecnici per un’efficace gestione dei rischi ambientali”, con l’obiettivo di supportare le imprese in un’efficace prevenzione dei danni all’ambiente e per fornire uno strumento a enti, clienti, consumatori e stakeholders per individuare e premiare le imprese realmente impegnate nella tutela dell’ambiente.

Uno strumento rivolto alle imprese che intendono rendere più efficace la propria politica di tutela dell’ambiente -prevenzione di eventuali danni a terreno, acqua, aria, specie e habitat naturali- facendone uno strumento non solo di salvaguardia dei fragili equilibri ambientali, ma anche di accrescimento della propria reputazione nei confronti del proprio mercato di riferimento.

Un webinar che darà a tutti la possibilità di ascoltare direttamente dalla voce degli esperti che hanno contribuito alla realizzazione della prassi, quali sono i requisiti previsti, qual è l’iter di certificazione e i benefici che l’adesione a questo progetto potranno portare.

L’ambiente è senza dubbio una delle tematiche più dibattute degli ultimi tempi. Dai leader mondiali, alle piccole imprese l’attenzione verso il nostro pianeta è centrale. Asacert continua a fornire il proprio incessante contributo all’azione per la promozione di atteggiamenti sostenibili e per la salvaguardia dell’unico Pianeta che abbiamo a disposizione.

Per partecipare iscriviti al seguente link

Ricevi la newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime novità dal mondo ASACERT!

ISCRIVITI

Holler Box
×

Powered by WhatsApp Chat

× Contattaci su Whatsapp