Luglio 10, 2019 Notizie, Web 0 comment

ACCREDIA pubblica la Relazione Annuale 2018: fotografia dello scenario delle certificazioni in Italia

Più accreditamenti e certificati rilasciati, l’impegno in tema privacy, la nuova ISO 45001 e la sinergia con la Pubblica Amministrazione, questo il 2018 dell’Ente Unico di Accreditamento Italiano

gli highlights

  • A fine 2018 sono oltre 106.500 i certificati per i Sistemi di Gestione (Qualità, Ambiente, Sicurezza sul lavoro, delle informazioni, alimentare, ecc.) rilasciati dagli organismi accreditati a circa 140mila tra enti pubblici e privati.

  • Il settore della privacy ha visto il Dipartimento Certificazione e Ispezione di ACCREDIA particolarmente impegnato con la partecipazione al tavolo di lavoro UNI per l’elaborazione della Prassi di Riferimento UNI 43:2018, che riguarda la gestione dei dati personali in ambito ICT secondo il Regolamento UE 679/2016 (GDPR), e l’avvio dello schema di certificazione del Data Protection Officer (DPO) in base alla norma UNI 11697:2017.

  • Si rinnova la sinergia con la Pubblica Amministrazione e cresce il numero di compiti affidati ad ACCREDIA da parte delle diverse Amministrazioni, ad esempio nel 2018 sono stati rilasciati i primi accreditamenti a Organismi di Ispezione per la conduzione delle verifiche ai sensi del DPR 462/2001 (verifiche degli impianti di messa a terra), abilitazione precedentemente rilasciata esclusivamente a livello ministeriale.

  • L’avvio del triennio di transizione alla nuova ISO 45001 per la tutela della salute e sicurezza sul lavoro è stato un altro focus dell’anno 2018.

  • La certificazione accreditata si conferma come garanzia per l’ottenimento dei vantaggi fiscali previsti dall’iperammortamento a sostegno del piano “Industry 4.0”, confermato dalla Legge di Bilancio 2018.

  • Il numero di certificati rilasciati a fronte della ISO 9001 cala leggermente rispetto al 2017, mentre tutti gli altri schemi registrano un aumento.
    In particolare, per i Sistemi di Gestione dell’Energia certificati ai sensi della UNI CEI EN ISO 50001, la crescita è stata del 45%.
     

Fonte: Accredia

RELAZIONE ANNUALE 2018 – ACCREDIA

Consulta la relazione