loading

Controllo Tecnico in Corso d’Opera

CONTROLLO TECNICO IN CORSO D’OPERA

La Legge n. 210/04 e il D. Lgs. 122/05 hanno introdotto nuove regole finalizzate a tutelare i diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili privati di nuova costruzione.
All’atto del trasferimento della proprietà, nel settore immobiliare privato, i costruttori sono tenuti a fornire:

  • una polizza fideiussoria, a copertura del rischio di fallimento (garanzia finanziaria)
  • una polizza assicurativa indennitaria decennale postuma a beneficio dell’acquirente e con effetto dalla data di ultimazione dei lavori, a copertura dei danni materiali e diretti all’immobile, e danni a terzi derivanti da rovina totale o parziale oppure da gravi difetti costruttivi delle opere.

Il D.Lgs. 163/06 impone le medesime garanzie per la committenza pubblica, per i lavori il cui importo superi i 10 milioni di euro, affermando l’obbligo per l’esecutore di stipulare una polizza indennitaria decennale, nonchè una polizza per responsabilità civile verso terzi, a copertura dei rischi di rovina totale o parziale dell’opera, ovvero dei rischi derivanti da gravi difetti costruttivi.
Il servizio del Controllo Tecnico consiste nella pianificazione e nella attuazione di verifiche sulle attività di realizzazione dell’opera, finalizzate al controllo del rischio legato alla fornitura dei materiali, elementi o subsistemi e all’esecuzione delle lavorazioni, come garanzia della qualità complessiva dell’opera finita, per la sua assicurabilità con polizza postuma decennale a copertura dei danni e dei difetti di cui agli articoli 1667, 1668, e 1669 del codice civile, e come anche meglio esplicitata dalla Legge 210/04 e D.Lgs. 122/05.
Gli obiettivi del Controllo Tecnico sono quelli di:

  • garantire che i materiali approvvigionati siano idonei all’uso previsto e conformi alle prescrizioni di progetto esecutivo e di dettaglio
  • garantire che ciascun prodotto, componente o sistema venga manipolato e conservato correttamente nella fase esecutiva della realizzazione
  • assicurare che la pianificazione e organizzazione delle fasi realizzative dell’opera siano coerenti durante tutta l’attività produttiva dell’opera
  • garantire l’applicazione delle regole dell’arte, in tutte le operazioni di produzione e sviluppo, posa, montaggio, controllo continuo, insediamento di materiali, componenti e sistemi.
Chiudere
loading...